Come usare le ghiande per il cibo

Come molte altre noci vere, le ghiande sono un'eccellente fonte di cibo e hanno fornito alle persone una ricchezza di idee per ricette salutari e alimentari in tempi precedenti. Oggi sono ancora di moda come cibo, e giustamente, perché sono pieni di vitamine del gruppo B, proteine, poco grasso e sono un carboidrato complesso decente e sono buoni per controllare i livelli di zucchero nel sangue. [1] Ogni specie di ghianda è commestibile, ma alcuni hanno un sapore migliore di altri. Tuttavia, è molto importante non mangiarli crudi; per non mangiare ghiande dal sapore amaro e tossiche, devi prima elaborarle. Ecco le indicazioni e alcuni suggerimenti su come usare le ghiande come cibo.

Elaborazione di ghiande da mangiare

Elaborazione di ghiande da mangiare
Raccogli le tue ghiande mature. Cerca e usa solo ghiande marroni, poiché sono mature; le ghiande verdi sono acerbe e inadatte al consumo (ma le ghiande verdi mature possono maturare in un luogo pulito e asciutto). Evita le ghiande che appaiono ammuffite, polverose, annerite, ecc. La carne di noce di qualità avrà un colore giallastro. [2] Noci naturali non trasformate di vari tipi di querce:
  • Le querce bianche producono ghiande dal sapore insipido. I migliori per la raccolta sono la quercia bianca della palude, la quercia bianca dell'Oregon e la quercia bava. [3] X Fonte di ricerca In generale, questi non necessitano di lisciviazione.
  • Le querce rosse producono ghiande dal sapore amaro.
  • Le ghiande della quercia Emory sono abbastanza miti da non richiedere lavorazione. [4] X fonte di ricerca
  • Le querce nere producono ghiande dal sapore molto amaro e hanno bisogno di molta lisciviazione per ovviare a questo.
Elaborazione di ghiande da mangiare
Liscivia le ghiande di tannini. Le ghiande grezze non trattate contengono alte concentrazioni di acido tannico, causando un sapore amaro e tossiche per l'uomo se consumate in grandi quantità. [5] È possibile rimuovere l'acido tannico semplicemente liscivendolo dalle ghiande in una pentola di acqua bollente, [6] versando l'acqua calda e avendo ripetuti cambi d'acqua. Continuare a farlo fino a quando l'acqua non diventa marrone dopo aver filtrato e sostituito.
  • Un altro metodo per la lisciviazione: posizionare un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un litro di acqua. Lasciare le ghiande in ammollo nell'acqua infusa con bicarbonato di sodio per 12-15 ore.
  • Un metodo nativo americano o rustico sta insaccando le noci e permettendo loro di immergersi in un flusso pulito e scorrevole per alcuni giorni fino a quando non si vede acqua di colore marrone quando si controlla il loro progresso. [7] X fonte di ricerca
Elaborazione di ghiande da mangiare
Rimuovere le ghiande una volta lisciviate e lasciare asciugare semplicemente o fare noci tostate dopo l'essiccazione, come desiderato. Le ghiande grezze possono essere conservate per mesi senza guastarsi; questo aumenta drasticamente il loro valore, essendo un "processo come risorsa alimentare necessaria", tuttavia, devono essere asciutti o altrimenti possono ammuffirsi e ammuffirsi.

Usando le ghiande nelle ricette

Usando le ghiande nelle ricette
Prepara il "caffè" di ghiande. Sbucciare le ghiande mature e lavorate. Dividi i chicchi. Mettere in una pirofila e coprire. Arrostire in forno a fuoco basso per asciugare lentamente. Una volta arrostito (chiaro, medio o scuro), macinare. La miscela risultante può essere miscelata nel caffè commerciale o utilizzata da sola per preparare il caffè con ghiande.
Usando le ghiande nelle ricette
Prepara la farina di ghiande, intera o setacciata per rimuovere la fibra per ottenere una farina più fine chiamata amido di ghianda! Leggere Come fare la farina di ghiande per istruzioni. Usa la farina per fare pane, muffin, ecc.
  • La cucina coreana è in gran parte l'unica cucina che presenta amido di ghiande. Alcune tagliatelle e gelatine coreane sono fatte di amido di ghianda. Poiché l'amido di ghianda è la parte preferita di questa cucina, molti mercati di generi alimentari asiatici lo vendono. [8] X fonte di ricerca
Usando le ghiande nelle ricette
Pickle le ghiande lisciviate in salamoia. Usa un ricetta per la preparazione delle olive e sostituire le ghiande per le olive per fare un piacere / delicatezza.
Usando le ghiande nelle ricette
Sostituisci le ghiande arrostite con noci e legumi cotti. Possono sostituire molti legumi e altre noci, come ceci, arachidi, macadamie, ecc. Segui la tua solita ricetta e sostituisci invece i pezzi di ghianda. Come la maggior parte delle noci, sono un alimento nutriente e denso da usare liberamente.
  • Prepara la dukkah di ghiande, un tuffo misto secco e piccante, che ha molti usi, ma viene utilizzato principalmente per intingere il pane che è stato imbastito con olio d'oliva o burro.
  • Cospargi le ghiande tritate e arrostite su un'insalata fresca.
Usando le ghiande nelle ricette
Arrostire le ghiande. Una volta arrostito, rimuovere e immergere in uno sciroppo di zucchero molto pesante.
  • Prepara caramelle "ghiande fragili", usando una ricetta fragile alle arachidi, e distribuiscile su piatti imburrati per raffreddarle.
  • Prepara una crema al burro di noci di ghianda simile al burro di noci di arachidi, mandorle, nocciole o semi di girasole.
  • Usa le ricette per frittelle a basso contenuto di carboidrati (come crepes) o biscotti a basso contenuto di carboidrati di amido di ghiande. Spalmare con burro di ghiande e aggiungere la stevia!
Usando le ghiande nelle ricette
Aggiungi le ghiande agli stufati perché potresti aggiungere fagioli o patate. Il loro gusto nocciolato e leggermente dolce aggiunge una bella profondità agli stufati.
Usando le ghiande nelle ricette
Aggiungi ghiande macinate a crema di purè di patate o insalata di patate. Questo può conferire a questi standard un gradevole tocco di sapore, aggiungendo valore "pezzo di conversazione".
Come si fa alla vecchia maniera, con un fuoco?
Metti le ghiande pulite in una padella asciutta, che dovrebbe essere abbastanza grande da contenere tutte le ghiande in uno strato sul fondo. Cospargi le ghiande di sale, a seconda dei tuoi gusti. Tieni la padella sul fuoco e sposta costantemente la padella. Quando le ghiande iniziano a sentire l'odore di arrosto (non bruciato), toglile dal fuoco e mangiale come faresti con qualsiasi noce tostata.
Qual è il modo più semplice per rimuovere il guscio dalla ghianda?
Ho usato una pressa all'aglio per rompere il guscio, quindi ho rimosso il guscio. Puoi anche usare un cracker alle noci.
Devo sgusciare le ghiande prima di arrostire?
Sì, per tutti i suggerimenti qui (nonostante le foto), è necessario rimuovere prima le conchiglie.
Le ghiande dovrebbero essere lasciate nel guscio per asciugarsi un po 'prima di aprirsi e lisciviare? Quando ho aperto i gusci per asciugare le ghiande, la superficie esposta è diventata marrone.
Per evitare che diventino marroni, basta sgusciarli in una ciotola di acqua pulita e potabile. Altrimenti scoloriranno (come fanno le patate) dall'esposizione all'aria. Trovo anche che è molto più facile sgusciarli in modo efficiente se permetti alle ghiande spezzate di rimanere in quell'acqua per circa un'ora prima di estrarre le noci dal guscio con un piccone. Ammorbidisce leggermente i gusci.
Come faccio a sapere che tipo di ghianda ho?
Solo le querce producono ghiande. Scegli una foglia dal tuo albero e confrontala con le immagini di foglie di altri tipi di alberi di quercia per scoprire quale sia. Una ricerca di immagini di Google dovrebbe fornirti molte immagini.
Che sapore hanno le ghiande?
Sono molto amari se non vengono lisciviati, ma una volta arrostiti hanno un sapore di nocciola dolciastro.
Qual è il motivo per cui non riesco a trovarli nei negozi?
Perché sono tossici per l'uomo a meno che non siano lisciviati con acqua.
È generalmente necessario lisciviare le ghiande? La loro torrefazione è anche sufficiente a neutralizzare i composti amari tossici?
No, non è necessario lisciviare le ghiande. Tuttavia, se hai intenzione di mangiarli in qualsiasi quantità ragionevole, è un'ottima idea. Alcune specie, come la quercia Emory, hanno una quantità inferiore di acido tannico e hai maggiori possibilità di mangiare quelle senza irritazione allo stomaco. La torrefazione non è sufficiente per neutralizzare i tannini. Lisciviare i tannini è l'atto di estrarre questi composti dalle noci. Le ghiande tostate non sbiancate possono fare poco ma concentrare i tannini.
Le ghiande dovrebbero essere sbucciate o spezzate prima di lisciviarle?
Sì, le ghiande dovrebbero essere sbucciate prima di lisciviarle.
Le dimensioni delle ghiande contano?
Le dimensioni della ghianda non contano, ma se hai molte ghiande di dimensioni molto diverse potrebbe essere una buona idea lisciviarle / cucinarle in lotti separati di dimensioni simili. Inoltre, le ghiande tendono ad avere dimensioni abbastanza uniformi, quindi ricontrolla per assicurarsi che siano completamente mature, poiché quelle non mature non sono commestibili.
La stagione di raccolta delle noci di quercia è di solito settembre e ottobre nell'emisfero settentrionale (fine estate).
Se hai un frantoio, produce olio di ghiande. L'olio di ghianda ha proprietà simili all'olio d'oliva e viene utilizzato in Algeria e Marocco.
In Germania, le ghiande vengono utilizzate per preparare il dolce "Eichel Kaffee", mentre i turchi usano le ghiande per preparare il "racahout", che è simile a una cioccolata calda speziata.
Alcuni nativi americani si riferivano alle ghiande come "grano dagli alberi" mentre veniva martellato in farina / farina. [9]
Ottieni benefici dietetici: come la maggior parte delle noci, le ghiande sono un alimento denso di proteine. Non sono ricchi di grassi come altre noci, ma sono una buona fonte di carboidrati complessi, fibre se usate intere, non setacciate e contenenti alcune vitamine e minerali. [10]
  • Alcuni studi mostrano anche che, come generalmente fanno le noci, hanno proprietà che possono aiutare a controllare i livelli di colesterolo e zucchero nel sangue.
I fori indicano le infestazioni da vermi e le ghiande annerite o polverose / da muffa dovrebbero essere evitate.
Per raccogliere solo ghiande buone e sane: siediti sotto l'albero come i nativi americani, raccogliendo le ghiande, assicurandoti di mettere quelle bucate in un contenitore della spazzatura, o le raccoglierai di nuovo. E ancora ... Mantieni le ghiande di un albero (o almeno uno di quercia) separato da altri tipi. Quando hai finito di raccogliere, getta le ghiande in un secchio d'acqua e sfuma tutto ciò che galleggia. Metti le schiumature nel tuo compost; o meglio ancora, asciugali e bruciali poiché molti dei galleggianti contengono vermi che stanno lavorando per scavare la via d'uscita; ecco perché galleggiano. Meno vermi significano meno adulti per deporre le uova e più ghiande commestibili! Le ghiande che non galleggiano sono buone. Se sono verdi, conservali in un luogo asciutto e ombreggiato finché non diventano marroni.
l-groop.com © 2020